info@azzurrofest.it

La normativa comunitaria ( compreso il D.M. 12 gennaio 1995 che disciplina la pesca del riccio di mare -Gazz. Uff. 25 gennaio 1995, n. 20-) prevede anche quest’anno l’istituzione del fermo biologico, cioè il divieto di raccolta e di consumo dei ricci di mare nel periodo dell’anno che va al 1° Maggio al 30 Giugno (è il periodo della fecondazione della specie).

Anche quest’anno dunque la pesca del riccio è CATEGORICAMENTE vietata, sia a scopo commerciale che sportivo. I trasgressori verranno puniti con la confisca del pescato, degli attrezzicon multe che vanno da 1000 a 6000 euro ed infine con una denuncia penale.

Rispettare il provvedimento risulta quindi a dir poco essenziale: la salute del nostro mare e del nostro pescato, fa sì che l’ecosistema marino possa sopravvivere ancora a lungo.

SALVIAMO I NOSTRI RICCI: RISPETTIAMO IL FERMO BIOLOGICO.